Menu Chiudi

Tempo fa sono andato a convivere prendendo residenza nella villetta di proprietà della mia ragazza in fase di ristrutturazione, poi ho acquistato i mobili nuovi e chiesto il riconoscimento del beneficio fiscale come convivente a seguito della ristrutturazione. Mesi dopo però ci siamo lasciati e io ho spostato la residenza in altro Comune. Vorrei quindi sapere se potrò continuare a beneficiare della detrazione fiscale del "bonus mobili" anche negli anni futuri, sebbene non sia più convivente con la mia ex.

 
Si parta dal presupposto che per godere del bonus mobili bisogna godere alla radice anche del bonus ristrutturazioni. Cioè le due cose sono legate a doppio filo. Non si può insomma godere del bonus mobili senza risultare ANCHE beneficiari del bonus ristrutturazioni. Detto questo, se la convivenza sussisteva già al momento della ristrutturazione, allora, sebbene separato dalla sua ex fidanzata, il richiedente potrà continuare a godere dei due bonus fino alla loro naturale scadenza.

Per maggiori informazioni ponici la tua domanda o consulta una nostra sede.